defibrillatorefacile.it |

Quando ogni secondo è prezioso, un defibrillatore (AED o DAE) è un indispensabile dispositivo "salvavita". In caso di arresto cardiaco improvviso, anche soccorritori non professionisti possono dare un soccorso rapido ed efficace. In particolare nei luoghi in cui si praticano attività ricreative, ludico o sportive, agonistiche e non agonistiche, anche a livello dilettantistico oggi è richiesto a norma di legge.
È soprattutto l'attenzione e la responsabilità verso gli altri a chiederne la presenza nei luoghi dove le persone si incontrano e fanno attività insieme. Prevedere nella propria struttura un defibrillatore è un atto di responsabilità sociale.

LA DISPONIBILITÀ DI UN DEFIBRILLATORE PUÒ AUMENTARE LA PROBABILITÀ DI SOPRAVVIVENZA FINO AD OLTRE IL 50%

L'arresto cardiaco improvviso (SCA) è responsabile da solo di più di 400.000 decessi in Europa ogni anno. Tale condizione può colpire chiunque, a qualsiasi età e in qualunque momento. Sorprendentemente, solo il 6% delle persone colpite da arresto cardiaco sopravvive. Dove è presente un defibrillatore la probabilità di sopravvivenza può aumentare fino a oltre il 50%.